Buon Natale con sant'Annibale PDF Print E-mail
Written by Angelo Sardone   
Thursday, 23 December 2010 18:44

A tutti i benefattori della Postulazione Generale, agli amici  e devoti di sant'Annibale, Buon Natale. Riportiamo un suo scritto nel quale invoca ed inneggia al dolcissimo Bambino Gesù.

O dolcissimo Bambinello Gesù noi tutti entriamo in spirito nella grotta di Betlemme, vi contempliamo neonato nel Presepio,
tenero Bambinello, e prostrati al vostro divino cospetto vi adoriamo profondamente in unione degli Angeli, in unione del glorioso Patriarca San Giuseppe, in unione dell’Immacolata Vergine Maria.
Adoriamo la vostra divina maestà, la vostra carità infinita, il vostro eterno amore per le anime, il vostro divino Volto raggiante d’infinita bontà, il vostro adorabilissimo Cuoricino, dove risiede ogni gloria ed ogni bellezza, adoriamo le vostre divine virtù, la vostra santa ubbidienza, la vostra divina umiltà, il vostro divino zelo, la vostra celeste mansuetudine; adoriamo la vostra infinita sapienza, la vostra sempiterna divinità, la vostra santissima Umanità, i gemiti dolcissimi
e le lacrime che spargete; adoriamo la vostra divina bellezza e la pace eterna del vostro Cuore; adoriamo la vostra santissima volontà e la perfettissima vostra sottomissione alla volontà del Padre vostro.

Last Updated on Thursday, 23 December 2010 18:52
Read more...
 
105 anni fa sant'Annibale ad Altamura per il funerale di Melania Calvat PDF Print E-mail
Written by Angelo Sardone   
Wednesday, 15 December 2010 08:19

Il 15 dicembre 1905 per la prima volta Padre Annibale giunge ad Altamura (Ba) per celebrare in cattedrale il solenne funerale alla Veggente de La Salette Melania Calvat. Lo aveva permesso mons. Carlo Giuseppe Cecchini che era negli ultimi sei mesi la guida spirituale della Pastorella che si era ririrata in Altamura sentendo prossima la sua fine. Melania dimorava in una casa presa in affitto sull'Estranmurale della città della Murgia, al n. 87. Ogni giorno il domestico del vescovo le portava da mangiare a mezzogiorno. Così fu anche il 15 dicembre 1904. Dal momento che non ci fu risposta alcuna, il domestico si impensierì e pensò bene di avvertire la forza pubblica che, abbattuta la porta d'ingresso, trovò la Calvat riversa per terra morta da alcune ore. Si sparse subito la notizia nella città ed il vescovo rivelò la vera identità della "signora francese" che ogni giorno partecipava in cattedrale alla S. Messa. L'anno successivo, Padre Annibale volle celebrare il funerale durante il quale alla presenza del vescovo e dei sacerdoti recitò il celebre elogio funebre definito "splendido" dallo stesso clero. Nella stessa città di Altamura il 15 agosto 1916 aprì l'Istituto Antoniano Femminile per traslare e custodire nella cappella le ossa di Melania Calvat e per raccogliere le bambine dei soldati morti in guerra.

Last Updated on Wednesday, 15 December 2010 08:32
 
Le prospettive bibliche-teologiche del Rogate PDF Print E-mail
Written by Angelo Sardone   
Thursday, 09 December 2010 08:37

La "Rassegna di teologia" nelle pagine 565-581 ha pubblicato recentemente l'articolo "La singolarità della preghiera per le vocazioni in Mt 9,36 - Lc 10,2: prospettive biblico-teologiche" del teologo biblista don Giuseppe De Virgilio. L'interessante contributo partendo dall'analisi letteraria del testo, analizza il contesto evangelico della preghiera per le vocazioni secondo le due versioni matteana e lucana, traendo interessanti prospettive biblico-teologiche. L'autore non manca di fare riferimento a sant'Annibale M. Di Francia che da questa pagina evangelica ha ricevuto l'ispirazione carismatica della preghiera per le vocazioni.

Last Updated on Tuesday, 14 December 2010 08:10
 
<< Start < Prev 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Next > End >>

Page 20 of 51

Paypal

Le Parole di Padre Annibale

Di grandi beni è feconda la preghiera per ottenere i buoni operai alla Santa Chiesa.